Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

4 luglio 'VIAGGIO NEL SETTECENTO' concerto musica classica

concerto 4 luglio

DOMENICA  4 LUGLIO ORE 21,15

presso il Giardino di Villa Sermolli a Buggiano Castello si terrà il primo di 5 Concerti dell'estate 2021 organizzati da Oltremusica con il concorso dell' Associazione Culturale Buggiano Castello e del Comune di Buggiano e con il finanziamento della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

'Viaggio nel settecento' con Irene Benedetti, flauto Federico Lodovichi, fagotto Fabrizio Datteri, clavicembalo

Musiche di Devienne, Vivaldi, Telemann, Bach

Ingresso 10€ (concerto + drink di benvenuto)

Per prenotarsi visitate la piattaforma EventBrite:

https://www.eventbrite.it/o/associazione-buggiano-castello-oltremusica-17124138721?fbclid=IwAR1XrnZRNJ1f7crgl4G6FBEm92LOfJRrIVLXCcnDVoxifV-q0gNzID3_KEw

 

 

Irene Benedetti, nata nel 1996, inizia lo studio del flauto traverso nel 2010, presso il Liceo Artistico Musicale A. Passaglia di Lucca. Dal 2015 frequenta l’Istituto Superiore di Studi Musicali Luigi Boccherini, sotto la guida del Maestro Filippo Rogai, conseguendo la laurea triennale con il massimo dei voti nel 2018 e quella magistrale con Lode nel 2020. Ha partecipato a Masterclass di perfezionamento con Maestri di fama internazionale come Andrea Oliva, Paolo Taballione, Michele Marasco, Fabio Angelo Colajanni, Matteo Evangelisti, Francesco Loi, Nicola Mazzanti, Salvatore Lombardi, Carlo Ipata, Claudia Bucchini e Marco Zoni. Dal 2013 collabora come Primo Flauto ed Ottavino nell’orchestra MaBerliner con cui ha tenuto numerosi concerti in Italia e alcune città europee come Monaco, Montecarlo, Dresda, Barcellona e Praga. 

Nel novembre 2016 ha collaborato con il Teatro del Giglio come Ottavinista nella produzione teatrale “La Bohème” di Giacomo Puccini, e nell’aprile 2017 ha suonato come solista il concerto di W.A. Mozart in Sol maggiore KV313, in onore di Salvatore Sciarrino. Dal 2018 fa parte dell’orchestra dell’associazione ProLoco di Castiglione di Garfagnana come primo flauto e dallo stesso anno è entrata a far parte del gruppo di musica contemporanea “OTEME” dove suona Flauto e Ottavino e canta nel quartetto di voci, con cui nel 2019 ha prodotto un disco intitolato “Un saluto alle nuvole”. Il 14 aprile 2018, presso il Teatro dell’Olivo di Camaiore, si è esibita nel suo primo recital solistico insieme al pianista Simone Rugani, con musiche di Bach, Mozart, Donizetti, Reinecke e Debussy. Nel dicembre 2018 ha avuto l’opportunità di registrare il concerto “The heart of christmas” con il cantante Andrea Bocelli, in qualità di primo flauto, che poi è stato trasmesso negli Stati Uniti. A maggio 2019 si è esibita inoltre in duo con il chitarrista Andrés Gonzalez Najera, per l’associazione culturale “Lucca Classica”, presso la Cattedrale di San Martino a Lucca; il concerto prevedeva l’esecuzione di trascrizioni delle sonate per Flauto e Tastiera di J.S. Bach, e nel giugno dello stesso anno ha vinto il primo premio, con punteggio 95/100, al XXVIII Concorso di Esecuzione Musicale “Riviera della Versilia”.  Nel 2020 ha vinto la borsa di studio Erasmus +, grazie alla quale ha vissuto a Vigo, in Spagna, durante l’ultimo anno dove ha avuto l’opportunità di studiare la scuola flautistica spagnola e di imparare la lingua ricevendo la certificazione B1. Attualmente frequenta per il secondo anno di fila il Corso Annuale con il M. Michele Marasco a Firenze.

Federico Lodovichi si è diplomato in Fagotto presso l’Istituto Musicale Pareggiato L.Boccherini di Lucca, proseguendo successivamente gli studi con il M° Dante Vicari. Si è perfezionato presso l’Accademia Chigiana di Siena e l’Accademia di Riva del Garda con i M° Daniele Damiano e Valentino Zucchiatti; contemporaneamente ha studiato controfagotto con il M° Gabriele Screpis e ha seguito corsi di formazione orchestrale. Collabora abitualmente con prestigiose orchestre, fra cui: Maggio Musicale Fiorentino, Verdi di Milano, Arturo Toscanini di Parma, Filarmonica della Scala, Orchestra del Teatro Regio di Torino, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Orchestra del Teatro Carlo Felice di Genova in qualità di Fagotto e Controfagotto, sotto la guida di direttori come Zubin Mehta, Vladimir Jurovsky, James Collon, John Axelrod, Daniel Oren, Simon Bychkov, Antonio Pappano, Zhang Xiang, Claus Peter Flor, Oleg Caetani e con solisti quali Gabetta Sol, Benedetto Lupo, Christian Tetzlaff, Daniela Dessì, Leo Nucci, Francesca Dego, Bruno Canino; con queste orchestre ha partecipato a tourneè in Cina, Svizzera, Russia, Spagna suonando in famose sale quali la Cajkovskij del Conservatorio di Mosca, il Palazzo d’inverno di S.Pietroburgo, l’Auditorium Kursal San Sebastian, il Baluarte Pamplona, il Teatro Principal Vitoria, il Palacio Euskalduna, la Victoria Hall di Ginevra e il Tonhalle di Zurigo. Con l’Orchestra Verdi ha preso parte a numerose Registrazioni, l’ultima delle quali è costitutita dall’integrale delle Sinfonie di Brahms dirette da Jhon Axerold.

Fabrizio Datteri Pianista lucchese, si è diplomato con il massimo dei voti presso l’ISSM Boccherini di Lucca, dove successivamente ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello con massimo dei voti e lode. Si è perfezionato, fra gli altri, con Konstantin Bogino, Bruno Canino, PierNarciso Masi e all’Accademia Chigiana con Joaquin Achucarro. Ha inoltre conseguito il Master triennale in Musica da Camera presso l’Accademia di Imola, diplomandosi con la menzione speciale. L’interesse per la musica barocca lo ha portato a diplomarsi in clavicembalo presso il Conservatorio di Firenze e a prodursi come clavicembalista in numerosi ensemble. Ha al suo attivo vari concerti solistici e di musica da camera con illustri collaborazioni quali Cristiano Rossi, Mario Ancillotti, Boris Bloch, Paolo Carlini, Michele Marasco, prime parti della Scala, le prime parti del Concertgebouw di Amsterdam, dell’Ort, strumentisti del S. Cecilia di Roma e dell’Opera di Parigi oltre ad essere risultato vincitore di vari premi in concorsi musicali nazionali e internazionali. Ha suonato per prestigiose Associazioni Concertistiche fra cui: Carnegie Hall di New York, Palau di Barcellona, California e San Francisco State University, Weiner Saal di Salisburgo, Teatro San Benito Abad e Sala Villanueva di Città del Messico, Milli Auditorium Istanbul, Victoria International Festival di Malta, Amici della Musica di Pistoia, Camerino Festival, Festival Anima Mundi Pisa, Saal am Palais e Hochschule “F. Liszt di Weimar, Istituti Italiani di cultura di Amsterdam, Copenaghen, Amburgo e Londra; ha suonato come solista con varie orchestre quali Orch. Nazionale Rumena di Oradea, I Pomeriggi Musicali di Milano, Orch. di Stato del Messico, Filarmonica di Istanbul. Numerosi i progetti discografici per etichette internazionali: Tactus, Da Vinci Classic, Brilliant, D&G classic; sono in uscita un cd su Piazzolla per Da Vinci Classic, l’integrale dei Quintetti di Boccherini per Tactus, l’integrale delle composizioni per due pianoforti e duo pianistico di Glazunov per Brilliant,un cd su Beethoven per Naxos, un cd con Paolo Carlini per CPO. Ha insegnato Pianoforte presso i Conservatori Statale di Musica di Reggio Calabria, Monopoli, Salerno e presso gli Istituti di Alta Cultura “Boccherini” di Lucca e Mascagni di Livorno, oltre ad aver tenuto Master in Università americane. Attualmente è docente di ruolo presso il Conservatorio di Perugia.

concerto, buggiano castello , concerti di musica

www.buggianocastello.it

www.lacampagnadentrolemura.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ASSOCIAZIONE BUGGIANO CASTELLO

piazza Pretorio, 1 // 51011 Buggiano (PT)

INFO UTILI

tel. +39.339.6600862

 Progetto Web woola.it - © Copyright 2015 buggianocastello.com